Una ricerca sulle caratteristiche delle comunità ecologiche che influenzano la presenza di organismi infestanti in agricoltura è stata pubblicata su Sciences Advances. Lo studio ha preso in considerazione una serie di indici e parametri ecologici e conclude che un aumento della diversità delle specie, dell’uniformità di comunità, della forza dei collegamenti e della centralità del network sono correlati in modo significativo con la riduzione delle popolazioni infestanti.

Queste conclusioni supportano l’affermazione che la riduzione della complessità biologica in agricoltura sia associata con l’aumento di infestanti, accentuando l’importanza della diversificazione dei sistemi agricoli per aumentarne i profitti, la sicurezza e la sostenibilità.

 

Annunci