Una ricerca pubblicata su Journal of Ecology mostra che gli escrementi che le formiche lasciano sulle foglie forniscono nutrienti alle piante. Lo studio è stato condotto in laboratorio utilizzando piante di caffè Coffea arabica e formiche Oecophylla smaragdina che venivano nutrite con glicina marcata con 15N. I ricercatori hanno osservato che gli alberi colonizzati dalle formiche avevano un contenuto di azoto maggiore di quelli non colonizzati, dimostrando che i nutrienti provenienti dagli scarti delle formiche venivano acquisiti dalle foglie e trasportati anche in altre parti della pianta. Inoltre gli alberi colonizzati mostravano una corona più grande rispetto agli altri. Per saperne di più leggi ScienceDaily.