about

Mi chiamo Alessandra Iero e vivo a Milano da pochi mesi. Ho trascorso gli ultimi 14 anni in Australia. Mi piacciono le discussioni per trovare soluzioni nuove ai problemi. Mi piacerebbe che gli argomenti scientifici fossero alla portata di tutti. Mi diverto a cucinare e sperimentare nuove ricette e ad inventare storie per mia figlia. Ho una laurea in Scienze Ambientali e un dottorato che ho conseguito in Australia, dove mi sono anche occupata di divulgazione scientifica.

 

  • News: Effetti dell’inquinamento sulle piante
    Uno studio appena pubblicato su Atmospheric Chemistry and Physics afferma che in Cina, l’elevata concentrazione di aerosol, ozono e altri inquinanti sta danneggiando le piante intereferendo con la loro capacità di assorbire CO2, in particolare ossidando le cellule e indebolendo...... Continue Reading →
  • La lotta al cambiamento climatico passa anche dall’agricoltura (sostenibile)
    La Conferenza sul Clima COP21 è in corso; hanno prodotto un draft di accordo su cui basare i negoziati di questa seconda determinante settimana. Il 2015 è stato dichiarato l’anno più caldo da quando si è iniziato a registrare le temperature...... Continue Reading →
  • Spreco alimentare: ne siamo consapevoli o sono solo numeri?
      Lo spreco alimentare è uno degli argomenti in voga al momento. La notizia della settimana è che il Parlamento francese ha approvato una legge per forzare i supermercati a dare in beneficienza i prodotti alimentari invenduti. I supermercati non...... Continue Reading →
  • Plastica e dintorni
    Abito non proprio vicino a nessun supermercato, eppure ieri sera davanti al portone di casa svolazzava un guanto di plastica trasparente, di quelli che si usano per prendere frutta e verdura nei supermercati. Rigorosamente non riciclabile. La plastica rappresenta una...... Continue Reading →
  • Consumatore consapevole
    Mia figlia di 10 anni ha dovuto fare una “mappa concettuale” per spiegare come quello che mangiamo cambia il mondo. Il nocciolo di tutto alla fine risulta incentrato sul consumatore consapevole e sull’impronta ecologica (*) del ciclo produttivo. Contemporaneamente, mi...... Continue Reading →